PARTECIPANDO A WI-FI RAINBOW

over the Hospital Walls di Fondazione Arpa

 

 

Fondazione Arpa è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (O.N.L.U.S.) nata nel 1992 su iniziativa del Prof. Franco Mosca, all’epoca Direttore della Divisione di Chirurgia generale e Trapianti dell’Università di Pisa, allo scopo promuovere la ricerca e la formazione in ambito sanitario.

A WiFi Rainbow Over the Hospital Walls è il nome, insieme alle molteplici iniziative benefiche, con il quale Fondazione Arpa ha denominato un progetto volto a sostenere la crescita e la diffusione della telemedicina, non solo rispetto agli impieghi in ambito diagnostico e clinico in generale, ma anche nel contesto di un complessivo miglioramento della relazione dei pazienti con i medici e, specie in questo periodo caratterizzato dall'isolamento imposto dall'attuale situazione di emergenza sanitaria, con gli stessi famigliari.

Fondazione Arpa, procedendo dalla considerazione secondo la quale in alcune sedi i pazienti di Covid19 sono collegati in modo insufficiente con il mondo esterno, hanno ideato e promosso, insieme all’Associazione Ex Allievi della Scuola Superiore Sant’Anna Pisa, “RainboWiFi: a WiFi Rainbow over the hospital walls” con l’obiettivo iniziale di fornire, in pochi giorni, un collegamento WiFi, all'interno dell’Ospedale di Cisanello in ogni stanza  si trovino, come noto, isolati i pazienti Covid19, e di mettere a disposizione un tablet per ogni posto letto in isolamento, al fine di garantire una finestra audiovisiva, un arcobaleno WiFi (secondo proprio la definizione di Arpa), permettendo ai pazienti di entrare in contatto con famigliari ed amici.

Tutto questo in modo autonomo rispetto alla rete WiFi dell'ospedale. In questo ambito è risultata preziosa la collaborazione di fondazione Arpa con Fabio Calabrese, CEO di Devitalia, e, ovviamente, con l’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, insieme ai quali è stata individuata una soluzione che ha permesso di creare una rete WiFi parallela a quella già presente in ospedale, assecondando e soddisfacendo anche ovvie ragioni di tutela dei dati sensibili al di fuori dei confini ospedalieri.

Venuto a conoscenza di questa splendida iniziativa di Fondazione Arpa, e della possibilità di parteciparvi sostenendone i costi, Lions Club Pisa Host ha partecipato a questo progetto con l'acquisto di venti tablet che, nella disponibilità di pazienti e medici, potranno svolgere la funzione propria del progetto RainboWiFi, consentendo un significativo miglioramento della qualità della vita in ospedale oltre che, intuitivamente, dello stesso rapporto terapeutico medico paziente che, da un incremento della relazione interpersonale, può evidentemente trarre solo benefici effetti.

I tablet, ad emergenza conclusa, saranno mantenuti nell'uso ordinario dell'ospedale e, eventualmente, anche donati alle scuole elementari che potranno ulteriormente giovarsene per esigenze didattiche, sopratutto a vantaggio dei bambini che ne avessero maggiore necessità.

Image
Image

Servizio Tv 50 Canale