CHRISTMAS  LUNCH

 

Quello della solidarietà, più che un mondo, potrebbe meglio essere definito una galassia, nella quale le distanze si coprono con l’energia che attrae pianeti lontanissimi spingendoli a seguirsi  e sfiorarsi ed incoraggiando a scriverne le storie dettate dai loro incontri senza tempo, perché ancorati a leggi profonde e universalmente, appunto, condivise.

Quello della sussidiarietà invece assomiglia più ad una casa, che aspetta chi non ne ha una: ci sono persone e famiglie che sono povere da un tempo insufficiente per rientrare nei protocolli che servono a ripartire equamente e senza prevedibili iniquità le risorse disponibili, e che al contempo  non sono “così” povere da suscitare  l’intervento delle istituzioni le quali hanno anch’esse risorse doppiamente limitate, dal budget e dalle regole che preventivamente individuano i destinatari dell’intervento, statale o locale.

Esiste un limbo, insomma, nel quale non si odono i rumori dei mezzi di trasporto della “Solidarietà’” e dove i colori delle calottine fluorescenti anti traffico sono, soltanto, immaginate, per il luogo nel quale non è ancora previsto che qualcuno arrivi.

Il Lions Club Pisa Host ha pensatoi di poter attivare quei meccanismi di partecipazione che ne esprimono la fantasiosa propensione al bene verso chi e‘ venuto a trovarsi in una situazione di difficoltà, specie quando magari nessuno l'aveva prevista e, men che meno, regolamentata.

Si possono aiutare famiglie e imprese colpite dall’emergenza sanitaria? E, cosa ancor più difficile, lo si può fare contemporaneamente? E, ancora, tutto questo può avvenire in un momento di gioia?

Lions Club Pisa Host, in occasione del Natale 2020, si è affidato al più semplice degli ingredienti di questa composizione, ed anziché abbracciare, non essendo possibile, l’arte dell’incontro, ha proposto la strategia della presenza.

Al pranzo di Natale occorre esserci, anche se arriviamo da lontano, con la gradevole sensazione di rivivere un momento più volte vissuto e per questo così rassicurante.

Il Lions club Pisa Host ha così concepito Il service Christmas Lunch con un pranzo di Natale integralmente preparato da un ristorante della zona e portato a casa, presso oltre cento persone riunite con i loro cari,  pronto per entrare nei piatti di casa, quelli delle tante famiglie censite da Caritas Diocesana e presenti nel territorio dell’unità pastorale Barbaricina - Cep, proprio quella nella quale ha sede la Cittadella della Solidarietà.

Famiglie e imprese, colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria, ed unite nel service del Lions Club Pisa Host.

Christmas Lunch

Image