Ogni Donazione un Sorriso

 

Ogni Donazione Un Sorriso 02

Una rete di persone che partecipa all’impegno nelle cura delle patologie oncologiche in età pediatrica

Una donazione di 8.500 euro a favore del progetto di ristrutturazione del Day Hospital di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Santa Chiara di Pisa, è il risultato dell'incontro di Ammi-Associazione Mogli Medici Italiani Pisa e Fidapa-Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari Pisa, Inner Wheel Club Pisa, Lions Club Pisa Host, Lions Club Pisa Certosa, Rotary Club Pisa, Rotary Club Pisa Galilei, Rotary Club Pacinotti, Soroptimist Club Pisa. In tutto sette i club service che si sono riuniti attorno ad un progetto che vuole rendere più accogliente ed a misura di bambino la struttura che ospita i piccoli pazienti oncologici. Un investimento sul presente dei bambini che transitano nel reparto nel quale affrontano la malattia che lì li ha condotti, un gesto di vicinanza espresso nel colore, nei disegni, nelle immagini che decorano l’ambiente circostante ossia tutto quello che un bambino in età pediatrica è abituato a vivere nella sua quotidianità.

Un pizzico di normalità ed anche un segno stabilmente presente nel costante alternarsi dei giorni, nella cura e nello svolgersi del percorso terapeutico che a quella normalità i bambini e le loro famiglie sperano di potere fare ritorno il più rapidamente possibile. Una normalità fatta di famiglia, scuola, giochi o, perché no? Qualche sbuffata o qualche rimprovero dei genitori ma soprattutto fatta di sorrisi. Motivo per cui, promosso dalla cooperativa Il Simbolo assieme ad Agbalt, con la partecipazione di Banca Intesa San Paolo, questo service, con la vista attenta sul lavoro da fare in reparto ma uno sguardo di affetto e di speranza per il rientro a casa, prende il nome di «Ogni Donazione un Sorriso». E questa partecipazione, termine che, in forma più calda, esprime il solido concetto di sinergia, è proseguito, con un crowdfunding dal sito: https://bit.ly/ognidonazioneunsorriso.

Cosa si farà? Cinque artiste [Maria Coviello, Cinzia Mazzoni, Bianca Passaglia, Elisa Possenti ed Ilenia Rosati], accompagnate da una pedagogista del progetto l’Altalena, condurranno altrettanti laboratori artistici sotto il patrocinio di Aoup, Sds Zona Pisana, Comuni di Pisa, Vicopisano e Calci.

 

Come amava dire uno storico esponente della medicina pisana, Massimo Ermini, docente di Patologia Chirurgica e, successivamente, di Fisiopatologia Generale presso il nostro Ateneo, si cura il paziente e non la malattia, il che attribuisce grande importanza ad una presa in carico integrale della persona destinataria dei trattamenti terapeutici Ogni Donazione Un Sorriso 01avendo cura anche dell’ambiente nel quale egli trascorre le sue giornate. Questo il senso del progetto «Ogni Donazione un Sorriso».

  Service Interclub


Stampa